Home > News
tecnoindagini news
22/7/2016 - Tecnoindagini Srl approda in Sardegna!
Indagini diagnostiche Provincia Sassari

Tecnoindagini Srl approda in Sardegna!

Grazie ai fondi stanziati dal MIUR per indagini strutturali e non strutturali sui solai delle scuole italiane, Tecnoindagini Srl è approdata in Sardegna per effettuare le verifiche in dieci edifici scolastici presenti in quattro comuni della Provincia di Sassari.
Tecnoindagini Srl, aggiudicataria delle gare d’appalto aperte dai Comuni interessati, ha indagato sia dal punto di vista strutturale che non strutturale tutti i solai degli edifici oggetto del bando: asili, scuole elementari e medie.

Grazie al protocollo di indagine SONISPECT® è stata verificata la presenza del rischio di sfondellamento su 4.000 mq, mentre il protocollo STRESSLAB® ha certificato l’idoneità statica di 9 solai, secondo quanto definito dai vari bandi di gara. I lavori si sono svolti in un breve lasso di tempo di 5 giorni, subito dopo la chiusura dell’anno scolastico.

Tecnoindagini Srl ha localizzato le aree a rischio sfondellamento e grazie alle mappature dei solai in cui sono state evidenziate le zone più degradate, i tecnici del comune sono stati in grado di pianificare nei mesi estivi eventuali interventi finalizzati a garantire la sicurezza. La relazione dettagliata con tutte le caratteristiche dei solai e le informazioni sul degrado, hanno invece permesso una pianificazione manutentiva nel lungo periodo, laddove lo sfondellamento non si presentava in stadi troppo avanzati.

Tecnoindagini Srl ha iniziato a diffondere la cultura della diagnostica anche in Sardegna, ma ci auguriamo che questo sia solo l’inizio di un percorso ben più lungo, che coinvolga sempre più comuni sardi, così da garantire la sicurezza nel maggior numero di edifici scolastici.

A tal proposito, il lavoro di Tecnoindagini Srl in Sardegna non è ancora terminato: verranno svolte altre tre prove di carico e indagati 8.000 mq di solai per un quinto Comune. In totale, quindi, saranno state effettuate 12 prove di carico e sarà verificato il rischio di sfondellamento su 12.000 mq di solaio.