Laboratorio prove costruzioni esistenti

rombo-dark-dx

Rilievi e Prove in situ sulle costruzioni esistenti

Il Centro Diagnostico Tecnoindagini è Laboratorio autorizzato per eseguire prove sulle costruzioni esistenti. Questo reparto è specializzato in rilievi, prove, analisi strumentali in situ e in laboratorio, per conoscere le geometrie delle strutture e certificare le caratteristiche meccaniche dei materiali degli elementi strutturali della costruzione. Personale certificato, laboratori interni e attrezzature avanzate per garantire una campagna indagini fluida e completa con risultati certificati.

Ti supportiamo nella stesura del piano prove
Eseguiamo sempre il ripristino murario dei punti di prova
Prove conformi a NTC 2018 e Circolare 633/2019

Personale certificato

Non semplici prove: Scopri il nostro approccio e i nostri servizi

SETTORE:

TIPOLOGIA STRUTTURALE:

Prova Magnetometrica
Elemento di analisi: Strutture in Calcestruzzo Scopo:
Individuare la posizione delle barre d’armatura all’interno degli elementi in cemento armato; rilevare lo spessore del copriferro; stimare il diametro delle barre d’armatura.
Strumentazione:
Pacometro - Calibro
Normativa riferimento:
BS 1881-Part 204:1988
Certificazione personale:
MG (ai sensi della UNI/Pdr 56:2019)
Settore:
Settore A
Prova Magnetometrica Leggi tutto
Prelievo in opera di provini di calcestruzzo
Elemento di analisi: Strutture in Calcestruzzo Scopo:
Prelievo di campioni cilindrici di elementi portanti in calcestruzzo di fabbricati esistenti per determinare la profondità di carbonatazione, la profondità di penetrazione degli ioni cloruro nel calcestruzzo e per eseguire la prova di compressione.
Strumentazione:
Pacometro - Carotatrice
Normativa riferimento:
UNI EN 12504-1:2021
UNI EN 12390-1:2012
Certificazione personale:
CH (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Prelievo in opera di provini di calcestruzzo Leggi tutto
Prelievo in opera di provini in acciaio
Elemento di analisi: Strutture in acciaio Scopo:
Prelievo di campioni in acciaio da elementi strutturali per individuarne la caratterizzazione meccanica.
Strumentazione:
Pacometro - Calibro - Cannello ad acetilene - Smerigliatrice angolare - Cesoia pneumatica - Saldatrice
Normativa riferimento:
D.M. 17 gennaio 2018 • UNI EN ISO 17660-2 • UNI EN ISO 15614 - 1 • UNI EN ISO 15614-7 • UNI EN ISO 15614-13 • UNI EN ISO 9606-1 • UNI EN ISO 9606-2 • UNI EN ISO 9712
Certificazione personale:
CH (ai sensi della UNI / PdR 56:2019)
Assistenza certificata:
Saldatore certificato secondo UNI EN ISO 9606-1
Settore:
Settore A
Prelievo in opera di provini in acciaio Leggi tutto
Analisi Chimica: Carbonatazione
Elemento di analisi: Strutture in Calcestruzzo Scopo:
Determinare la profondità di carbonatazione dallo strato superficiale più esterno del calcestruzzo.
Normativa riferimento:
UNI EN 14630:2007
Certificazione personale:
CH (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Analisi Chimica: Carbonatazione Leggi tutto
Analisi Chimica: Penetrazione delle ione-cloro
Elemento di analisi: Strutture in Calcestruzzo Scopo:
Quantificare la diffusione degli ioni cloruro all'interno dell'elemento strutturale di calcestruzzo.
Normativa riferimento:
UNI 11747:2019
Certificazione personale:
CH (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Analisi Chimica: Penetrazione delle ione-cloro Leggi tutto
Prova Sclerometrica
Elemento di analisi: Strutture in Calcestruzzo Scopo:
Valutare l’uniformità del calcestruzzo in sito; delineare le zone o le aree di calcestruzzo di scarsa qualità o deteriorato presenti nelle strutture. Il metodo di prova non è inteso come un’alternativa per la determinazione della resistenza alla compressione del calcestruzzo ma, con un’opportuna correlazione, può fornire una stima della resistenza alla compressione in sito.
Strumentazione:
Pacometro - Incudine di Taratura - Sclerometro
Normativa riferimento:
UNI EN 12504-2:2021
Certificazione personale:
SC (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Prova Sclerometrica Leggi tutto
Prova di estrazione – Metodo Pull-Out
Elemento di analisi: Strutture in Calcestruzzo Scopo:
Determinazione della forza di estrazione del calcestruzzo. Il metodo di prova non è inteso come un’alternativa per la determinazione della resistenza alla compressione del calcestruzzo però, con opportune correlazioni, può fornire una stima della resistenza alla compressione in sito.
Strumentazione:
Pacometro - Pull-Out - Pompa idraulica
Normativa riferimento:
UNI EN 12504-3:2005
Certificazione personale:
ES (ai sensi della UNI /PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Prova di estrazione – Metodo Pull-Out Leggi tutto
Prova Ultrasonica
Elemento di analisi: Strutture in Calcestruzzo Scopo:
Stimare la resistenza del calcestruzzo in opera in combinazione con altri metodi non distruttivi; valutare l’uniformità del calcestruzzo in opera; delineare le zone o aree del calcestruzzo in opera di scarsa qualità o deteriorate.
Strumentazione:
Pacometro - Rilevatore ad Ultrasuoni
Normativa riferimento:
UNI EN 12504-4:2005
Certificazione personale:
UT (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Prova Ultrasonica Leggi tutto
Prelievo in opera di mattoni, pietre e malte
Elemento di analisi: Strutture in muratura Scopo:
Prelievo di campioni di muratura per sottoporli a prove di laboratorio.
Strumentazione:
Demolitore - Carotratrice - Macchina di perforazione
Normativa riferimento:
UNI EN 1052-1
Certificazione personale:
CH (ai sensi della UNI / PdR 56:2019)
Prelievo in opera di mattoni, pietre e malte Leggi tutto
Prove con martinetti piatti singoli e doppi
Elemento di analisi: Strutture in muratura Scopo:
Martinetto Singolo: Stima dello stato di sforzo locale di compressione a cui è soggetta la muratura
Martinetto Doppio: determinare il valore del modulo elastico di deformabilità per diversi livelli di sollecitazione
Strumentazione:
Attrezzatura per il taglio Acquisizione dati - Deformometro - Pompa idraulica - Martinetto Piatto - Manometro
Normativa riferimento:
ASTM C1196-20
ASTM C1197-20e1
Certificazione personale:
MP (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Prove con martinetti piatti singoli e doppi Leggi tutto
Prova di scorrimento lungo i giunti di malta (Shove test)
Elemento di analisi: Strutture in muratura Scopo:
Stimare il valore della tensione di scorrimento e quindi della resistenza a taglio della muratura.
Strumentazione:
Martinetti piatti - Martinetto cilindrico - Centralina - Manometro di precisione - Trasduttore di pressione - Trasduttori di spostamento
Normativa riferimento:
C.S.LL.PP. 21 Gennaio 2019 n.7 • ASTM C 1531-16
Prova di scorrimento lungo i giunti di malta (Shove test) Leggi tutto
Caratterizzazione meccanica delle malte per muratura: Valutazione omogeneità con penetrometro per malte
Elemento di analisi: Strutture in muratura Scopo:
Valutazione qualitativa dell'omogeneità e della qualità dei corsi di malta.
Strumentazione:
Penetrometro per malta
Normativa riferimento:
ASTM C803/C803M-18
Certificazione personale:
PE (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Caratterizzazione meccanica delle malte per muratura: Valutazione omogeneità con penetrometro per malte Leggi tutto
Caratterizzazione meccanica delle malte per muratura: Durezza superficiale con sclerometro a pendolo
Elemento di analisi: Strutture in muratura Scopo:
Valutare la classe della malta (O, A, B, C, D, E)
Strumentazione:
Sclerometro a pendolo tipo Schmidt-Hammer
Normativa riferimento:
RILEM TC 127, MS-D.7 • RILEM TC 127, MS-D.10 • RILEM TC 127, MS-D.1
Certificazione personale:
SC (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Caratterizzazione meccanica delle malte per muratura: Durezza superficiale con sclerometro a pendolo Leggi tutto
Prove di carico statiche
Elemento di analisi: Solai Scopo:
Verificare sperimentalmente il comportamento del solaio sotto le azioni di esercizio.
Strumentazione:
Serbatoio flessibile - Contalitri - Acquisizione dati - Micrometro ottico - Termometro
Normativa riferimento:
Capitolo 9.2 D.M. 17/01/18
Capitolo C9.2 Circ. 7 del 21/01/19 I
Certificazione personale:
PC (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Prove di carico statiche Leggi tutto
Prove di carico dinamiche
Elemento di analisi: Solai Scopo:
Determinare le frequenze proprie delle strutture soggette all’analisi.
Strumentazione:
Centralina acquisizione - Accelerometri - Martello strumentato
Normativa riferimento:
UNI 11568:2015 • UNI 9916:2014 • UNI 9614:2017 • UNI 10985:2002
Certificazione personale:
DN (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Prove di carico dinamiche Leggi tutto
Termografia ad infrarossi
Elemento di analisi: Rilievo geometrico Scopo:
Individuare le macro caratteristiche strutturali, la presenza di degradi localizzati.
Strumentazione:
Termocamera ad infrarossi
Normativa riferimento:
UNI EN 16714:2016
Certificazione personale:
TT Civ (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Termografia ad infrarossi Leggi tutto
Prova di adesione a strappo – Metodo Pull-Off
Elemento di analisi: Strutture in muratura Scopo:
Determinare la forza di adesione di materiali diversi (intonaci, resine, malte, ecc.) impiegati per la riparazione e protezione del calcestruzzo; determinare la forza di adesione su materiali per rinforzo strutturale di elementi in cemento armato.
Strumentazione:
Pull-off
Normativa riferimento:
ASTM D4541-17 • ASTM D7234-12 • ISO 16276-1:2007
Certificazione personale:
ES (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Prova di adesione a strappo – Metodo Pull-Off Leggi tutto
Analisi elettrochimica per la misura del potenziale e della velocità di corrosione
Elemento di analisi: Strutture in Calcestruzzo Scopo:
Stimare l'eventuale processo di corrosione delle armature.
Normativa riferimento:
UNI 10174:2020
Certificazione personale:
PZ (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Analisi elettrochimica per la misura del potenziale e della velocità di corrosione Leggi tutto
Indagini Endoscopiche
Elemento di analisi: Rilievo geometrico Scopo:
Acquisizione dati sulla geometria, sulla costituzione e sullo stato di conservazione di elementi strutturali non ispezionabili direttamente.
Strumentazione:
Endoscopio
Normativa riferimento:
UNI EN 13183-1:2003
Certificazione personale:
VT (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Settore:
Settore A
Indagini Endoscopiche Leggi tutto
Esame Visivo
Elemento di analisi: Rilievo geometrico Scopo:
Valutare qualitativamente la conservazione della struttura, individuando i fenomeni di degrado delle finiture superficiali esterne e strutturali e rilevando i quadri fessurativi.
Certificazione personale:
VT (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Esame Visivo Leggi tutto
Rilievo laser scanner
Elemento di analisi: Rilievo geometrico Scopo:
Acquisire la nuvola di punti degli oggetti ricostruendo la geometria della struttura.
Strumentazione:
Laser - Scanner 3D
Rilievo laser scanner Leggi tutto
Prova Magnetoscopica
Elemento di analisi: Strutture in acciaio Scopo:
Rilievo dei difetti superficiali o sub-superficiali dell'acciaio come cricche, mancanze di fusione, sfogliature, ripiegature
Strumentazione:
Giogo Magnetico - Liquido Magnetico - Dispositivo Illuminazione
Normativa riferimento:
UNI EN ISO 9934-1:2017
Certificazione personale:
MT (ai sensi della UNI EN ISO 9712:2012)
Settore:
Settore B
Prova Magnetoscopica Leggi tutto
Liquidi penetranti
Elemento di analisi: Strutture in acciaio Scopo:
Rilevare difetti e imperfezioni superficiali e subsuperficiali e di localizzare la presenza di discontinuità, cricche e/o porosità.
Strumentazione:
Rivelatore - Sgrassante/solvente - Smerigliatrice
Normativa riferimento:
UNI EN ISO 23277:2015
EN ISO 3452-1:2021
Certificazione personale:
PT (ai sensi della UNI EN ISO 9712:2012)
Settore:
Settore B
Liquidi penetranti Leggi tutto
Ultrasuoni
Elemento di analisi: Strutture in acciaio Scopo:
Rilevare attraverso un controllo di tipo volumetrico la presenza di difetti presenti all'interno di una saldatura.
Strumentazione:
Strumento ad ultrasuoni - Sonda - Calibro
Normativa riferimento:
UNI EN 10308:2004 • UNI EN ISO 16811:2014 • UNI EN ISO 16827:2014 • UNI EN ISO 5577:2017 • UNI EN ISO 2400:2012 • UNI EN 12668-1:2010 • UNI EN 12668-2:2010 • UNI EN ISO 22232-3:2021
Certificazione personale:
UT (ai sensi della UNI EN ISO 9712:2012)
Settore:
Settore B
Ultrasuoni Leggi tutto
Prova di durezza Leeb in situ
Elemento di analisi: Strutture in acciaio Scopo:
Stimare la resistenza meccanica a trazione dell'acciaio dalla misura della durezza dinamica Leeb (HL)
Strumentazione:
Durometro - Smerigliatrice
Normativa riferimento:
DIN 50156-1:2007 • VDI/VDE Guideline 2616-Part 1 • ASTM A956 • ASTM E-142 • UNI EN ISO 16859-1:2015 • UNI EN ISO 16859-2:2015 • UNI EN ISO 16859-3:2015
Settore:
Settore B
Prova di durezza Leeb in situ Leggi tutto
Misura delle coppie di serraggio
Elemento di analisi: Strutture in acciaio Scopo:
Verificare il serraggio positivo degli elementi di collegamento della coppia di serraggio.
Strumentazione:
Chiave dinamometrica - Boccole
Normativa riferimento:
UNI EN 14831:2005 UNI EN ISO 898-2:2012 UNI EN ISO 898-1:2013 • UNI EN ISO 4759-3:2016 • UNI EN ISO 7093-1:2001 • UNI EN ISO 16047:2012 • ISO 965-2:1998 ISO
Settore:
Settore B
Misura delle coppie di serraggio Leggi tutto
Spessimetria
Elemento di analisi: Strutture in acciaio Scopo:
Rilevare lo spessore delle componenti in metallo attraverso un controllo di tipo volumetrico.
Strumentazione:
Rilevatore a ultrasuoni con trasduttori
Normativa riferimento:
UNI EN ISO 16809:2019
Certificazione personale:
UT (ai sensi della UNI EN ISO 9712:2012)
Settore:
Settore B
Spessimetria Leggi tutto
Indagine Resistografica
Elemento di analisi: Strutture in legno Scopo:
Misurare le variazioni di densità tra vari strati della sezione lignea e rilevare così l’uniformità degli elementi lignei.
Strumentazione:
Resistograph
Normativa riferimento:
C.S.LL.PP. 21 Gennaio 2019 n.7 • UNI EN 17121 • UNE 41809
Certificazione personale:
PE (ai sensi della UNI/PdR 56:2019)
Indagine Resistografica Leggi tutto
Misura umidità del legno
Elemento di analisi: Strutture in legno Scopo:
Misurare il livello di umidità del legno
Strumentazione:
Igrometro
Normativa riferimento:
UNI 9091-4
Settore:
Settore A
Misura umidità del legno Leggi tutto
Valutazione degrado biologico e meccanico
Elemento di analisi: Strutture in legno Scopo:
Determinare il tipo di degrado, identificarlo e valutarlo nella sua estensione.
Normativa riferimento:
D.M. 17 gennaio 2018 • Circolare C.S.LL.PP. 21 gennaio 2019 • UNI 11130 • UNI EN 17121 • UNI 11119 • UNI EN 335
Valutazione degrado biologico e meccanico Leggi tutto

DOCUMENTAZIONE.

oppure

CONTATTACI.

SCARICA LA DOCUMENTAZIONE

Compila il form per scaricare il pdf del laboratorio in situ

Javascript must be enabled in order to complete this form
Nome *

Cognome *

Email *

Azienda/Ente

Città

Provincia *

Telefono

Consento il trattamento dei dati personali *

Torna su